Grazie alla caparbietà dei ragazzi della Scuderia Achille Varzi di Galliate si è svolta domenica 26 febbraio 2012 la COPPA ENDURANCE per le categorie MX1-MX2-JUNIOR-QUAD. Il clima quasi primaverile è stato un grande alleato di questo inizio di stagione agonistica permettendo al terreno di drenare l’acqua presente in eccesso dopo le nevicate di gennaio e rendendolo assolutamente non polveroso. La formula endurance prevede la possibilità di coprire i 90 minuti di gara da soli (categoria marathon,) o in coppia, con totale libertà di gestione di cambi pilota e soste ai box; la formula a coppie, a differenza, dà diritto di partecipare alla classifica di giornata, ma non a quella di campionato. Ampie libertà per poter far emergere le capacità tecniche di piloti e team; senza ombra di dubbio una caratteristica che è stata apprezzata.

Il circuito è stata realizzato interamente all’interno della ex-cava Dogana di Galliate, con diversi dislivelli che hanno reso il tracciato interessante e selettivo, con difficoltà tecniche legate al mondo dell’enduro, con tratti tecnici sapientemente mischiati a rettilinei e pezzi misti, nei quali si poteva fare la differenza sfruttando diverse traiettorie, dove l’esperienza di alcuni piloti è venuta a galla.  

Essendo una prova del Trofeo Endurance, la sfida è durata 90 minuti + 2 giri. Nella concitazione dei cambi, degli imprevisti, dei ritiri, la classifica ha subito qualche scossone, specialmente a centro gruppo, nel quale alcune coppie hanno ceduto il posto ai marathon. L’ultimo quarto di gara, il più duro in assoluto, ha visto i piloti tagliare il traguardo con il sorriso, nonostante l’inevitabile stanchezza, segno di una gara che ha divertito partecipanti e spettatori.




























































Torna indietro